Informazioni sul test per ernia inguinale diretta


Ciao, mi chiamo Gabriel Muller. Da 20 anni, aiuto esclusivamente le persone affette da ernia inguinale diretta o ernia dello sportivo, a curarsi senza ricorrere all'intervento chirurgico.

Questo significa che posso aiutare una piccola parte di persone, tutte le altre dovranno inevitabilmente operarsi.

Come puoi vedere dalla figura qui sotto

posso aiutare solamente il 25% degli erniosi affetti da ernia inguinale diretta.

A questo numero, va ancora aggiunto chi soffre di pubalgia, detta anche finta ernia.

Ogni anno, vengono eseguiti diverse centinaia di migliaia di interventi di ernia. Circa il 5% sono in realtà una "finta ernia”.

Perciò posso aiutare meno di una persona su 3. Per gli altri, l'unica soluzione possibile è l'intervento chirurgico. Non ci sono alternative.

Per non perdere tempo ho individuato un metodo per scartare chi non posso aiutare, in modo da potermi concentrare sulla piccola fetta di mia competenza.

Il primo passo che devi compiere è compilare questo test. Adesso ti spiego come funziona.

Il test è basato sulla probabilità

Negli anni di esperienza maturati sul campo, ho elaborato una strategia statistica, con cui cerco d'individuare chi ha una potenziale ernia inguinale diretta o una finta ernia.

Per test statistico, s'intende che non è infallibile. Purtroppo a tutt'oggi, l'unico modo per sapere con precisione se la tua ernia è indiretta (e quindi devi operarti) oppure diretta, è l'intervento chirurgico. Sì hai capito bene. Prima ti operi e poi puoi sapere con certezza se potevi evitare l'intervento.

Il fatto è così imbarazzante che alcuni medici dicono ai pazienti che le ernie sono tutte indirette.

Il test ha poche semplici domande, dove devi solo spuntare la casella esatta. Tipo i test della patente: A,B,C,VERO,FALSO. Cose così insomma. Solo dopo aver inquadrato il tuo caso, posso indicarti la soluzione più adatta.

In quale condizione ti trovi?

Rispondi, cliccando sul tasto qui sotto

Prima volta

Mi hanno diagnosticato l'ernia inguinale per la prima volta.

Intervento

Sono già stato operato e sono preoccupato.

Recidiva

In passato, sono già stato operato di ernia inguinale e adesso si è ripresentato il problema.