Test di Ernia Inguinale, prima esperienza


Ormai hai capito che nel 30% delle volte è meglio evitare il bisturi. Questo perchè avresti potenzialmente gli stessi dolori che hai adesso, se non peggio. Meglio valutare possibili alternative.

Probabilmente ti starai domandando: Sì, ma la mia situazione rientra nel caso fortunato, o faccio parte dei 2 su 3 che devono obbligatoriamente operarsi?

E quali sono i tipi di interventi chirurgici che danno i migliori risultati? Quali quelli assolutamente da evitare?

Sicuramente avrai un sacco di domande, che cercano una risposta.

Un passo per volta

Ferma, rilassati. Un passo per volta, cerchiamo di inquadrare al meglio la tua situazione.

Il primo passo che dobbiamo compiere è capire se devi inevitabilmente sottoporti ad intervento chirurgico.

Ho preparato un test, con poche semplici domande, dove devi solo spuntare la casella esatta. Tipo i test della patente: A,B,C,VERO,FALSO. Cose così insomma.

Solo dopo aver inquadrato il tuo caso, posso indicarti la soluzione più adatta.

Per ricevere il test, è sufficiente mandare un'e-mail avente come oggetto la parola prima

Tutto quì. Basta questo.

Nel giro di qualche minuto ti arriverà un'email di risposta automatica, contenente il test.

Nel test c'è anche un campo libero, dove puoi raccontarmi i tuoi problemi, le tue preoccupazioni e scrivermi ciò che vorresti sapere.

Puoi farmi le tue domande.

Nei giorni seguenti, alla compilazione del test, risponderò via e-mail alle domande più utili, così da aiutare più persone possibili

Spiegazioni dettagliate

Manda un'e-mail al seguente indirizzo gabriel@ernia-inguinale.org avente come oggetto del messaggio la parola prima

Dopo un minuto o 2, ti arrivèrà un'e-mail di risposta, contenente il test.

Se non trovi il messaggio, controlla tra lo spam, magari è finito lì.

Quindi ricapitolando, scrivi al seguente indirizzo gabriel@ernia-inguinale.org, mettendo come titolo dell'e-mail la parola prima